Baron Salvadori

Chardonnay Riserva 2012

Quella del 2012 è stata caratterizzata da temperature fortemente cambiate. Dopo la vendemmia a metà settembre, la fermentazione e la maturazione dei mosti di Chardonnay dei vari appezzamenti si sono svolte in tonneaux da 500 litri e sono durate 10 mesi.

 

La storica località vitivinicola di Magrè offre le condizioni ideali per allevare vigneti di Chardonnay. E non solo per il clima caldo della Bassa Atesina. Nei terreni sabbiosi di ghiaia calcarea, ricchi di humus, i nostri Chardonnay sono in grado di manifestare le loro migliori caratteristiche. Le uve maturano su un dolce pendio che arriva a 220 m di altitudine, trovando i presupposti migliori per raggiungere la perfetta maturazione fenolica e rivelare il loro tipico carattere avvolgente.

 

Il suo complesso aroma, intenso e floreale, sprigiona note fruttate di albicocca matura, ananas e pepe nero. Coltivato nella calda Magrè, su sistemi a spalliera trentennali a elevata densità di impianto, lo BARON SALVADORI Chardonnay colpisce per il suo gusto elaborato, ma fresco, per la sua armoniosa pienezza, l’eleganza e la persistenza. Il BARON SALVADORI Chardonnay 2012 si abbina meravigliosamente a piatti raffinati della haute cuisine, ad antipasti saporiti, carni bianche e pesce alla griglia.